Le novità di Facebook: cosa dobbiamo aspettarci dal 2018?

facebook 2018Ci siamo. È tempo di tirare le somme del 2017 e di iniziare a pensare all’anno nuovo. Certamente, dovremo farlo per quanto riguarda la SEO, che quest’anno ci ha portato ad alcuni importanti cambiamenti e, sicuramente, nel 2018 accadrà proprio la stessa cosa. Tuttavia, dato che il social media marketing è fondamentale per le nostre strategie e per i nostri business online, è opportuno dare uno sguardo al social network targato Mark Zuckerberg e scoprire pertanto le principali novità di Facebook, quelle da ricordare e quelle che dobbiamo aspettarci.

Facebook è attualmente il re dei social. Soprattutto a chi si occupa di marketing, la piattaforma suscita spesso tanti contrastanti sentimenti di amore e odio, ma non ci possiamo fare niente: c’è e funziona, dobbiamo perciò farla funzionare anche per noi! Fare una piccola panoramica di quello che è accaduto e che accadrà, ti aiuterà a fare una veloce analisi di quelle che sono le tue attuali strategie di social media marketing e a capire se e cosa dovrai cambiare o migliorare in vista del 2018.

Scopriamo quindi quali sono le novità di Facebook e iniziamo ad affacciarci nel nuovo anno, tra cambiamenti e cose che (forse) non cambieranno mai!

Nel 2017, Facebook ci ha stupiti (nel bene e nel male) e ci ha lasciati così…

Quest’anno è stato un anno di cambiamenti per il social di Menlo Park e, naturalmente, anche per noi che lo usiamo come un mezzo di comunicazione e come un valido strumento di marketing. Nel corso del 2017, le novità di Facebook sono state più che altro relative all’interfaccia visualizzabile sui dispositivi mobili; è cambiata poi la presentazione dei ricordi ed è subentrata la visualizzazione degli anniversari di ogni amicizia tra gli utenti, ma sono stati rinnovati persino gli algoritmi e l’elaborazione della news feed personale di ogni iscritto.

Il social ha inoltre effettuato alcune modifiche e miglioramenti al programma di advertising per aziende, senza tralasciare l’importante introduzione dei bot per Messenger (attualmente si contano più di 100mila bot attivi ogni mese e si prevede che il trend noterà un forte rialzo proprio nel 2018). Lo stesso Facebook ci aiuta a realizzarli e ad implementarli nelle nostre chat, proponendo così un’ottimizzazione delle strategie di marketing, della comunicazione tra aziende e clienti, e quindi anche del customer care e delle varie attività aziendali, compresa la promozione dei contenuti dei vari blog annessi ai siti ufficiali.

Poi abbiamo notato l’arrivo del Marketplace, dove tutti possiamo vendere (quasi) qualunque cosa, e non possiamo di certo dimenticarci i maggiori controlli dei post pubblicati, dovuti al “fenomeno” delle fake news. Non meno importante è stato il cambiamento relativo alle anteprime dei link pubblicati: non possiamo più modificarle e questo si è rivelato un problema per molti, pur se fortunatamente esistono validi programmi online che ci consentono di modificare anticipatamente e a nostro piacimento ogni anteprima link Facebook.

Insomma, dobbiamo dire che il 2017 è stato un anno ricco di evoluzioni per il social di Mark Zuckerberg, ma adesso è arrivato il momento di fare i conti con quello che accadrà nel prossimo futuro.

Le novità di Facebook per il 2018

Possiamo fare molte previsioni ed avere non troppe certezze. Tuttavia, grazie ad alcune fonti attendibili, si può comunque iniziare a dare uno sguardo a quello che ci porterà il 2018, pensando già agli eventuali miglioramenti e alle modifiche da apportare alle nostre strategie.

Come è possibile immaginare facendo un’analisi delle ultime tendenze, persino per Facebook il 2018 sarà un anno dedicato al mobile, da mettere al primo posto proprio come stanno facendo la maggior parte degli iscritti e di tutti coloro che, in generale, navigano nel web ogni giorno, preferendo sempre più gli smartphone e i tablet rispetto ai normali pc. Pertanto, pensando in primis ai dispositivi mobili, ci possiamo aspettare notevoli miglioramenti relativi alla personalizzazione e alla velocità dei contenuti.

Chi si occupa di social media marketing (e non solo) potrà riuscire a raggiungere con più efficienza i 30 milioni di italiani che mensilmente accedono al social network (di cui il 92% utilizza prevalentemente i dispositivi mobili) con nuovi strumenti e formati, soprattutto relativi alla pubblicità nativa, potendo utilizzare ad esempio dei Canvas realizzati appositamente per l’utenza mobile. Si parla inoltre di annunci video live e di annunci video con una durata ben più lunga di quella prevista attualmente.

Naturalmente, se l’intento iniziale della piattaforma era quello di permettere a famiglie e amici di connettersi, oramai il social è studiato per rispondere alle esigenze di una community molto più vasta, rivelandosi un ottimo alleato delle aziende e dei professionisti. Tra le novità di Facebook per il 2018 ci saranno perciò numerose evoluzioni dedicate proprio a questo tipo di iscritti, così come agli stessi developer che lavorano in sinergia con le imprese.

Tra le grandi innovazioni previste, si mettono in lista anche tutti gli strumenti e le soluzioni che coinvolgono la realtà virtuale e l’intelligenza artificiale. In più, negli Stati Uniti è già stato lanciato Watch: un tab dedicato ai video più originali, proposti da una serie di editori scelti. Anche questa potrebbe essere una nuova interessante opportunità, utile per pubblicizzarsi e monetizzare i propri contenuti, proprio come le news a pagamento. Alcune delle novità di Facebook sono perciò ancora in via di sperimentazione e in attesa di conferme, ma certamente abbiamo davanti un 2018 pieno di ottime prospettive!

Leave a Reply